All Categories
EN

Home>News>industria News

L'idrogenu pò prutezzione di i rini.

Tempu: 2022-12-14 Visite: 4

① Idrogenu è prevenzione è trattamentu di a malatia renale cronica

  Comu sapemu, e cellule chì custituiscenu u rino anu più mitocondria di quelli di l'altri organi, perchè anu bisognu di più energia per filtrà u sangue, cusì cunsumanu più ossigenu in u prucessu di generazione di energia. U più cunsumu d'ossigenu significa chì e cellule renali sò in più risicu di stress oxidativu. Inoltre, u rino hè un urganu impurtante, chì hè in relazione cù a liberazione di i rifiuti metabolichi, toxine è patogeni in u sangue. Per quessa, i corpi inflammatorii NLRP3 in u rino sò assai faciuli per esse attivati, chì hè dovutu à l'esposizione cuntinuu di i patogeni in u flussu di sangue ricunnisciutu da macrophages è neutrophils.

1

  Nta l'ultimi anni, hè statu infurmatu chì l'attivazione di i corpi inflammatorii di NLRP3 hè direttamente implicata in a liberazione di citochine proinflamatorii IL-1β è IL-18 in u rino è a scorching of cells immune in u rino (morte di cellula inflamatoria). ). Inoltre, NLRP3 regula l'apoptosi di e cellule epiteliali tubulari renali interagisce cù a mitocondria. In a mitocondria, NLRP3 mediate a produzzione di spezie di l'ossigenu reattivu attraversu u stress oxidativu è induce a fagocitosi mitocondriale.


  Attualmente, u standard di trattamentu di a CKD hè di ritardà u prugressu di a malatia per indirizzà parechje vie patogeniche, ma ùn ci hè micca un bonu trattamentu per curà a malatia. Per quessa, hè assai impurtante per truvà un scopu terapeuticu chì pò prevene a inflamazioni crònica è cusì evite a disfunzione renale.


  L'idrogenu mostra una bona prospettiva cum'è agente protettivu CKD. A permeabilità è a diffusività di e molécule diatomiche permettenu l'idrogenu per fà u flussu di sangue in u corpu, perchè pò esse filtratu in u rino è penetrà in a mitocondria di e cellule renali. Per scavenging selectivamente OH pruduciutu da a mitocondria renale, l'idrogenu pò prevene a mitocondria renale da l'autofagia, regulendu cusì l'attivazione di i corpi inflammatorii NLRP3 è cuntrullendu a liberazione di citochine proinflamatorii attraversu spezie d'ossigenu reattivu. L'idrogenu hè un novu strumentu per prevene a disfunzione renale è e malatie renali croniche per via di u so rolu in a inflamazioni crònica di NLRP3.


  Da ghjennaghju 2018 à dicembre 2019, i pazienti hospitalizzati in l'Hospital Generale di a Marina sò stati diagnosticati cum'è CKD3-4. Un studiu comparativu di 100 pazienti hè statu realizatu per evaluà l'effettu di l'inalazione di l'idrogenu nantu à a funzione renale è a qualità di vita di i malati CKD.


  I pazienti sò stati divisi aleatoriamente in un gruppu sperimentale è un gruppu di cuntrollu. I Pacienti in u gruppu sperimentale inalate l'idrogenu più u trattamentu basicu secondu u pianu, è u flussu di inalazione era 300ml / min per 6h / ghjornu per 7 ghjorni. I Pacienti in u gruppu di cuntrollu sò stati datu solu trattamentu basicu currispundente.


  U risultatu finali hà dimustratu chì, cumparatu cù u gruppu di cuntrollu, l'indici di funzione renale (Scr, eGFR, BUN, CysC) è i punteggi di a scala di qualità di vita (PSQI, VAS) in u gruppu sperimentale sò stati migliurati in diversi gradi dopu à u trattamentu di inalazione di l'idrogenu. . L'analisi di i risultati finali hà verificatu u rolu di l'idrogenu in a prutezzione di a funzione renale è a migliurà a qualità di vita di i malati CKD.


  Attualmente, u trattamentu cumuni di a malatia renale crònica hè a dialisi. Cum'è una nova molécula bioattiva, u rolu di l'idrogenu in l'hemodialisi è a dialisi peritoneale hè statu rappurtatu unu dopu l'altru. I studii anu truvatu chì l'idrogenu hè di grande valore per alleviate e cumplicazioni di a dialisi.


  Una squadra di NaKayama da l'Università Tohoku in Giappone hà realizatu l'hemodialisi standard per 21 pazienti in dialisi per un mese (trè volte à settimana). Dopu l'usu di dialisatu riccu di l'idrogenu Rianu per sei mesi, i risultati anu dimustratu chì a pressione sanguigna sistolica di i pazienti diminuite significativamente dopu a dialisi, è i livelli di i fatturi inflammatory plasma monocyte chemoattractant proteina è myeloperoxidase diminuite significativamente, chì indicanu chì l'aghjunghje l'idrogenu in a suluzione di hemodialysis. pò migliurà a risposta inflammatory è cuntrullà a pressione di sangue.


  In 2017, dopu chì 140 pazienti è 122 pazienti sò stati trattati cù l'idrogenu riccu (30-80ppb) è l'hemodialisi standard rispettivamente per 12 mesi, a squadra hà realizatu un analisi cumpletu di l'effettu clinicu. I risultati anu dimustratu chì a dialisi ricca d'idrogenu puderia alleviate l'effetti secundari, cum'è a fatigue, u prurito è l'ipertensione dopu a dialisi, è migliurà a qualità di vita di i pazienti dialisi à longu andà.


  In u 2013, un altru squadra di ricerca Terawaki da l'Università Medica di Fukushima in Giappone hà utilizatu dialisatu riccu d'idrogenu per misurà u statu redox di l'albumina, un marcatore di stress ossidativu, per chjarificà l'influenza di e molécule d'idrogenu nantu à u peritoneu. I risultati anu dimustratu chì u dializatu riccu di l'idrogenu puderia aumentà l'albumina ridutta, riduce l'albumina ossidata è alleviate u stress oxidativu, chì hà purtatu una nova speranza à u trattamentu clinicu di l'esclerosi peritoneale.


Nta l'ultimi anni, u prufessore Guo Zhiyong, direttore di u Dipartimentu di Nefrologia, l'Hospital Changhai affiliatu à l'Università Medica Navale di Shanghai, hà realizatu ricerche nantu à l'intervenzione di l'idrogenu in i malati cù nefropatia,Intervenzione di inalazione di l'idrogenu per i malati cù insuficienza renale in 2018; È certi prucessi clinichi in corso. Vede u rapportu di l'espertu seguente per i dettagli!

2

② L'idrogenu interferiscenu cù i calculi renali.

  A prevalenza di calculi renali hè alta trà l'adulti in Cina, cù quasi una in 17 persone chì soffrenu. L'oxalate di calciu hè u cumpunente più cumuni di i calculi renali, chì ponu interagisce cù e cellule epiteliali tubulari renali, induce stress ossidativu, inflammazioni è fibrosi, è prumove ancu a ferita di e cellule tubulari renali.


  U documentu di u Dipartimentu di Urologia di l'Ospedale di u Terzu Popolo affiliatu à a Scola di Medicina di l'Università di Shanghai Jiaotong nantu à "Studiu nantu à l'effettu protettivu di l'acqua ricca d'idrogenu nantu à a ferita epiteliale tubular renale in ratti indotta da l'iperoxaluria" mostra chì l'iperoxaluria pò aumentà l'apoptosi di renali. cellule epiteliali tubulari, è l'acqua ricca d'idrogenu hà un effettu protettivu significativu nantu à questu. Per i lettori non prufessiunali, questu hè un pocu difficiule di capiscenu. In fattu, stu studiu spera di dì à i lettori chì l'idrogenu pò interferiscenu cù i calculi di rino in l'animali.


  I risultati di ricerca publicati da u prufissore Guo Zhiyong di u Dipartimentu di Nefrologia, l'Hospital Changhai affiliatu à l'Università Medica Navale in 2021, anu dimustratu chì l'acqua ricca di idrogenu (concentrazione di l'idrogenu ≥2.5ppm) pò migliurà u stress oxidativu, l'infiammazione è a fibrosi inibendu PI3K / AKT, NF. Les voies de signalisation -κB et TGF-β, atténuant ainsi les lésions rénales induites par l'acide oxalique. Fornisce un novu insight in u meccanismo potenziale di l'acqua ricca di idrogenu contr'à a ferita renale indotta da l'acidu oxalic.


  L'equipa di u prufissore Guo Zhiyong hà publicatu un studiu clinicu in u ghjurnale cinese di nefrologia tradiziunale è occidentale integrata, settembre 2022, Vol.23, No.9, per osservà l'effettu clinicu di beie acqua ricca d'idrogenu nantu à i lipidi di sangue, u nivellu di calcium urinariu è a funzione renale. di i malati di calculi renali. Un totale di 60 pazienti cun calculi renali da ghjennaghju 2021 à dicembre 2021 sò stati iscritti à stu studiu. Sò stati divisi aleatoriamente in gruppu sperimentale è gruppu di cuntrollu, cù 30 pazienti in ogni gruppu. I Pacienti in u gruppu sperimentale beie 2L d'acqua ricca d'idrogenu (NB-B81 generatore moleculare di idrogenu multifunzionale di Shanghai Nano-Technology Co., Ltd.) ogni ghjornu, mentre chì i pazienti in u gruppu di cuntrollu beie 2L d'acqua purificata ogni ghjornu per 3 mesi. . Hè statu trovu chì beie l'acqua ricca d'idrogenu pò riduce i livelli di TC, TG, LDL-C è calcium urinary in i malati cù calculi renali, è aiutanu à migliurà a funzione renale di i malati.


③ L'idrogenu riduce a nefrotossicità di e droghe.

  Attualmente, a ricerca fucalizza nantu à l'influenza di l'idrogenu nantu à e droghe di chimioterapia è l'antibiotici, è si trova chì l'idrogenu pò riduce l'effetti tossichi è secundari di certi droghe.


  Cisplatin hè una droga di quimioterapia cumunimenti usata cù effettu terapeuticu nantu à sarcoma, tumore epiteliale malignu, linfoma è tumore di cellule germinali. Havi parechji effetti latu, trà i quali a reazione avversa principale hè a ferita renale aguda, è questa reazione avversa limita u 25% ~ 30% di i pazienti per aduprà per u trattamentu. Nakashima et al. hà infurmatu chì l'idrogenu pò riduce u dannu oxidativu di i reni indotti da u cisplatin, riduce l'apoptosi cellulare, è riduce i livelli di creatinina di u serum è u nitrogenu di urea in animali sperimentali senza affettà l'effettu di a quimioterapia. In seguitu, Murase et al. hà cunfirmatu l'effettu protettivu di a suluzione ricca d'idrogenu nantu à a nefrotossicità indotta da cisplatin da CT è MRI.


  Gentamicina hè un antibioticu aminoglicoside, chì pò unisce à a subunità di ribosoma bacteriana 30s è bluccà a sintesi di a proteina bacteriana. Tuttavia, deve esse monitoratu per l'insufficienza renale o l'usu di droga à longu andà. Murase et al. truvò chì l'idrogenu pò riduce a nefrotossicità indotta da gentamicina riducendu u dannu oxidativu in a corteccia renale animale.


④ L'idrogenu riduce a ferita di ischemia/riperfusione renale (I/R).

  Wang Fei et al. truvò chì l'iniezione di saline saturatu d'idrogenu pò riversà i cambiamenti di MDA, MPO, BUN è creatinine serum dopu ischemia-reperfusion renale è riduce u livellu di fatturi inflammatory. À u listessu tempu, pò migliurà l'attività di l'enzimi antioxidanti è riduce u nùmeru di apoptosi di e cellule renali. Questi risultati indicanu chì l'idrogenu saline pò interferiscenu efficacemente cù a ferita ischemia-reperfusion renale.


  Chihiro et al. stabilitu un mudellu I/R renale di rat occludendu l'arteria renale sinistra è resecendu u renu dirittu. Dopu à l'iniezione intraperitoneale di suluzione ricca di l'idrogenu, si trova chì a suluzione ricca di l'idrogenu riduce significativamente a congestion interstiziale, l'edema, l'infiammazione è l'emorragia di u tissutu renale è inibisce i cambiamenti di a morfologia mitocondriale. À u listessu tempu, hè statu trovu chì 8-hydroxydeoxyguanosine (8-OHdG) in serum diminuìu.